Genetica oncologica

La consulenza genetica oncologica è indicata per quelle persone che, a causa di una storia personale o familiare di patologia tumorale, possono presentare un rischio significativo di avere una predisposizione alla insorgenza di tumori. Negli ultimi anni infatti, anche grazie all’apporto della tecnologia, sono stati identificati numerosi geni le cui mutazioni sono responsabili di un aumento del rischio di presentare una specifica patologia oncologica.

La genetica oncologica, mediante l’utilizzo di test genetici oncologici, permette di quantizzare il rischio di sviluppare la patologia tumorale e attuare dei protocolli di follow up mirati. È oggi possibile individuare specifiche mutazioni genetiche in pazienti che presentano diverse tipologie di tumore quali il tumore della mammella, il tumore ovarico, il carcinoma del colon-retto, il tumore dell’endometrio, la poliposi del colon familiare, il melanoma ereditario, il tumore gastrico ereditario etc.

Attraverso la consulenza oncogenetica il genetista, in base alla storia oncologica personale e familiare del paziente e alle caratteristiche di ogni tumore, valuta qual è il test genetico da proporre al paziente.

L’esito dell’analisi genetica, con la corretta interpretazione dei risultati, diventa fondamentale per il percorso di follow up oncologico e per le scelte terapeutiche da utilizzare. 

Lo staff di Bgenetica è pronto ad affiancare il paziente in ciascuno di questi momenti. Contatta i genetisti di Bgenetica per prenotare un consulto o per maggiori informazioni.